Bardana Tintura Madre per pelle e fegato 50 ml

10,90

La Tintura Madre di Bardana è utile per le funzionalità depurative dell’organismo (fegato, intestino) e per il benessere della pelle (acne, seborrea, dermatiti).

Esaurito

Descrizione

Bardana Tintura Madre: Bardana (Arctium Iappa L.) sono ricondotte l’attività depurativa generale e specifiche azioni complementari leggermente diuretiche e stimolanti l’attività biliare ed epatica. Ottima anche per la pelle!

Bardana tintura madre: ecco la nostra

La bardana è una pianta biennale che cresce spontanea ai margini dei fossi in tutta l’Europa continentale. La parte usata della pianta è la radice raccolta in autunno. La nostra tintura madre è preparata secondo Farmacopea: contiene bardana radice estratto idroalcolico D/E 1/10 (bardana, alcool, acqua). Alcool 55% vol. In questo integratore, 150 gocce contengono: Bardana estratto idroalcolico 4,2 g

Tintura madre di bardana: a cosa serve

La radice di bardana viene notoriamente utilizzata per:

  • rallentare la digestione dei carboidrati riducendo così l’assorbimento del glucosio e controllare le condizioni di iperglicemia, in primis grazie al suo contenuto di inulina.
  • un’importante azione antimicrobica e antisettica nei confronti di batteri che colonizzano la cute, anche in casi di psoriasi ed altre manifestazioni cutanee eczematose e acneiche, grazie ad altri composti contenuti nella radice, come i poliacetilenici.

Modo d’uso: si consiglia l’assunzione di 30-50 gocce di Tintura Madre in mezzo bicchiere di acqua 2-3 volte al dì, 15-20 minuti prima dei pasti.

Tintura madre di bardana: sinergie

Ecco alcuni nostri appunti dalla letteratura e possibili associazioni:

  • formula per il drenaggio cutaneo (Tetau): Tintura madre di bardana, tintura madre di carciofotintura madre di viola tricolor (antichissimo rimedio delle dermatosi), in ugual quantità in flacone unico, da assumere 30 gocce diluite in acqua 1-2 volte al giorno per 20 giorni ai cambi stagione oppure prima o dopo una terapia farmacologica. Questa efficace formulazione depurativa è di prescrizione pressochè sistematica in caso di drenaggio epato-renale. Una variante sempre di Tetau è quella di sostituire al carciofo la fumaria: Tintura Madre di fumaria (drenante dermico), in dose uguale per un totale di 125 ml di miscela, che Tetau consigliava di assumere negli adulti a dose di 50-70 gocce la mattina, il mezzogiorno e sera a digiuno diluita in poca acqua e da bere a piccoli sorsi trattenuti ogni volta per circa 1 min sotto la lingua per privilegiare un primo assorbimento da parte della mucosa orale; nell’adolescente la dose singola sarà di 10-45 gocce.
  • formula contro l’acne (Tetau): Tintura Madre di bardana è citata in associazione a Tintura Madre di Tarassaco: le due tinture madre sono nella stessa quantità fino al raggiungimento di 125 ml totale, ed è consigliato, si legge, assumerne 60 gocce in mezzo bicchiere d’acqua da bere lentamente prima dei 3 pasti.

Consiglio: leggi anche il nostro post sulla bardana.

Marchio: erboristeriacomo.it

Hai bisogno di aiuto? Contattaci

Seguici sui nostri canali Facebook e Instagram