News & Blog

5 rimedi naturali efficaci per curare il Raffreddore

5 rimedi naturali efficaci per curare il Raffreddore

Il raffreddore comune è causato dal rinovirus. E’ un’affezione infettiva, generalmente non grave, delle prime vie respiratorie e in particolare del naso e della gola; i suoi sintomi comprendono starnuti, produzione abbondante di muco, congestione nasale, catarro e mal di gola, tosse, mal di testa, sensazione di stanchezza.

Si tratta della malattia umana più comune; il virus del raffreddore si trasmette tipicamente attraverso goccioline presenti nell’aria, tramite il contatto diretto con oggetti no secrezioni nasali infette. I virus possono sopravvivere per periodi prolungati nell’ambiente e possono essere raccolti sulle mani delle persone e successivamente portati verso gli occhi o il naso, dove poi l’infezione può realizzarsi. La trasmissione è facilitata dalla vicinanza di molti bambini, caratterizzati da deboli difese immunitarie e da una scarsa igiene, che si verifica negli asili nido e nelle scuole; una volta contratta la malattia in questi ambienti, i bambini possono trasmetterla a casa agli altri membri della famiglia.

Con il termine “sinusite” si intende l’infiammazione della mucosa che riveste i seni paranasali, cavità scavate all’interno delle ossa del cranio in diretta comunicazione con le fosse nasali, attraverso aperture chiamate “osti”. In seguito all’infiammazione le mucose dei seni si gonfiano e secernono abbondanti quantità di muco.

I sintomi della sinusite sono caratterizzati principalmente da dolore e senso di pressione alla zona del volto in corrispondenza del seno o dei seni paranasali interessati. Il dolore sopra l’arcata dentaria superiore, spesso confuso con problemi ai denti, è causato dall’infiammazione del seno mascellare; il mal di testa frontale, con dolore agli occhi e alle tempie. Altri sintomi di sinusite sono: naso chiuso, riduzione delle sensazioni del gusto e dell’olfatto, tosse con catarro, febbre, gonfiore attorno agli occhi.

La sinusite si può scatenare in seguito ad un qualsiasi processo infiammatorio delle cavità paranasali come il raffreddore. Generalmente la sinusite è la conseguenza di un raffreddore curato male: un corpo umano sano dovrebbe essere in grado di risolvere l’infezione del raffreddore nel giro di 1-2 settimane senza la complicazione della sinusite. E’ quindi fondamentale potenziare le difese immunitarie.

Le sinusiti ricorrenti sono spesso associate a situazioni di disbiosi intestinale, causata da un’alimentazione raffinata, povera di nutrienti, con la presenza di conservanti, coloranti, metalli pesanti. Può esserci alla base anche l’intolleranza alimentare ad alcuni cibi, spesso non riconosciuta. Eliminare latte e latticini, con il loro elevato contenuto in caseina, è il primo passo alimentare da adottare per chi soffre di episodi di sinusite ricorrente; è consigliato inoltre di evitare alcolici e bevande contenenti caffeina, prediligendo al contrario liquidi caldi, tisane (nel nostro reparto abbiamo la tisana funzionale pronta GolaSol, utile per il benessere del naso e della gola) al fine di favorire il drenaggio delle mucose.  

L'approccio fitoterapico per rafforzare le difese immunitarie

Oltre ad una mirata alimentazione è fondamentale l’approccio fitoterapico al fine di ristabilire il corretto equilibrio dell’organismo. Come prima azione, soprattutto in caso di raffreddori e sinusiti che si ripetono durante l’anno, è indispensabile rafforzare le difese immunitarie. Esistono in commercio due formulazioni specifiche per adulti e Junior attentamente pensate senza ingredienti di origine chimica: Fitosostegno e Fitosostegno junior Sciroppo. studiate e verificate presso l’Università degli Studi di Siena. Entrambe le formulazioni sono caratterizzate dall’estratto molle di erica fiori, che ha dimostrato essere un ottimo immunomodulante. Completano l’azione in Fitostegno junior: rosa canina, che svolge una positiva azione di sostegno e ricostituente, e in Fitosostegno, anche Uncaria ed Echinacea che risultano utili per le naturali difese dell’organismo.

Sinusite: i nostri rimedi naturali efficaci

L’approccio alimentare (in special modo nel caso della sinusite) e fitoterapico sistemico, sono fondamentali per un riequilibrio generale dell’organismo, ma da soli non sono sufficienti per risolvere in acuto la problematica. Ecco perché è stato formulato per l’azione locale un aerosol naturale fitoterapico, FitoAerosol, a base di complessi vegetali indicato come coadiuvante specifico per i sintomi tipici del raffreddore quali la congestione nasale ed irritazione della mucosa nasale. I suoi componenti sono estratti vegetali di: Drosera, Echinacea, Pompelmo semi, Timo Serpillo e oli essenziali di Pino Mugo ed Eucalipto. Non attraversando i principi attivi la barriera placentare, FitoAerosol è anche un utile rimedio per la sinusite in gravidanza. La presenza di acqua marina completa la formulazione permettendo a FitoAerosol di ridurre la congestione nasale e restituire la sensazione di naso libero. FitoaArosol è disponibile nella versione adulti e junior, dai 3 anni di età.

E’ inoltre disponibile la formulazione in spray nasale senza conservanti FitoHyalo, per il trattamento di raffreddore e sinusiti di adulti e bambini: FitoHyalo favorisce il lavaggio della fossa nasale con una efficace rimozione delle secrezioni nasali, ed è a base di estratti glicerici di semi di pompelmo, echinacea, drosera e timo serpillo, piante note per le loro azioni benefiche a livello delle mucose delle alte vie aeree che contribuiscono al naturale benessere fisiologico della mucosa favorendo la sua idratazione e la compliance del prodotto. FitoHyalo è stato formulato senza conservanti aggiunti, non contiene decongestionanti vasocostrittori, non crea assuefazione, è adatto ad un uso frequente.

E per combattere naturalmente il raffreddore e i primi sintomi dell'influenza?

Ti consigliamo il primo antinfluenzale naturale: Influcure! Completamente naturale, a base di estratto titolato da fiori e frutti di Sambuco e Pelargonium sidoides radice. Influcure, oltre ad essere funzionale per le prime vie respiratorie, se assunto prima che la tua temperatura corporea si alzi sopra i 37,5°C, previene l'innalzamento della febbre

L'approccio con gli oli essenziali contro il raffreddore e la sinusite

Gli oli essenziali possono essere utilizzati per migliorare i disturbi dell’apparato respiratorio, in particolare per migliorare l’espettorazione e diminuire la viscosità del muco bronchiale, per aumentare ritmo e volume respiratorio e naturalmente per avere un’azione diretta sui patogeni respiratori. Per tosse, catarro, bronchiti e raffreddore e sinusite tra i classici ci sono gli oli essenziali di Eucalipto, Rosmarino e Mirto. In questo caso l’utilizzo più diretto e semplice è quello dell’inalazione, in aerosol, per gli adulti.

Più pratico, se si volesse utilizzare gli oli essenziali per i disturbi respiratori, l’utilizzo di mix balsamici già pronti, come i mix balsamici, in versione adulto e bambino in pratico roll-on. Il mix adulti contiene oli essenziali ricchi in molecole attive sul tratto respiratorio, capaci di ridurre i sintomi della tosse e del catarro respiratorio, migliorare la respirazione e ridurre la sensazione di congestione. Hanno inoltre attività antimicrobica (Santoreggia, Lavandino, Mirto), mucoattiva (Lavandino, Abete bianco, Pino mugo e Mirto), decongestionante (Mirto, Lavandino). Il mix balsamico Kids invece contiene oli essenziali sicuri per bambini di qualsiasi età, e sono stati scelti per ridurre i sintomi della tosse e del catarro respiratorio, e migliorare la respirazione nei bambini. Hanno attività antinfiammatoria (Elicriso, Lavanda), antimicrobica (Lavanda, Lavandino), mucoattiva (Lavandino, Abete bianco) e balsamica (Abete bianco, Elicriso).

L'approccio con i gemmoderivati e tinture madri e i nostri consigli

Per quanto riguarda la sinusite generalmente si ricorre con successo al gemmoderivato di Betulla, per l’azione antitossica e per essere il complemento ideale di ogni altro gemmoderivato. Eventualmente può essere anche impiegato Ribes nigrum gemme, per la ricordata azione antinfiammatoria e decongestionante.

Per le fastidiose “rinofaringiti a ripetizione” che colpiscono, durante la stagione fredda i bambini non appena ritornano alla scuola dell'infanzia o a scuola le gemme specifiche sono: gemmoderivato di Abete (Abies pectinata), per la sua azione sul bambino con ritardi staturo-ponderali e colpito con frequenza da ipertrofie ghiandolari a carico di adenoidi, tonsille, rinofaringe; gemmoderivato di Betulla (Betula pubescens) che “esercita un’azione tonico-stimolante di drenaggio che prepara l’organismo all’azione degli altri gemmoderivati. Il gemmoderivato di Ribes Nero (Ribes nigrum) antiallergico, antinfiammatorio, rimedio complementare di tutti gli stati d’infiammazione dell’apparato respiratorio: rinofaringiti recidivanti, sinusiti, tonsilliti, asma bronchiale, rinite vasomotoria, sindromi influenzali; il gemmoderivato di Rosa canina, giovani getti, perché rimedio dell’infiammazione localizzata e rigeneratore nelle infiammazioni recidivanti.

Ti consigliamo la preparazione in flaconi da 125 ml, di Abete, Ribes, Rosa canina in uguale quantità, da somministrare alla dose di 15 gocce, mattina e sera, nei bambini da 1 a 3 anni; alla dose di 30 gocce, mattina e sera, nei bambini da 4 a 8 anni. Il trattamento che inizia a fine settembre, prosegue fino a novembre e poi si ripete, almeno 10 giorni al mese, per terminare a marzo.

Nell’adulto è utile invece l'Echinacea angustifolia, pianta immunostimolante, antibatterica e antivirale le cui azioni sono dovute a un’estere dell’acido caffeico. Si impiega nella forma galenica di Tintura Madre alla dose di 30 gocce 2, 3 volte al giorno senza mai superare i 10 giorni di trattamento allo scopo di stimolare l’organismo a un’autonoma risposta immuno- stimolante. Durante la stagione a rischio d’infezioni si suole ripetere ogni 15 gg il trattamento con le dosi e modalità dette.

Dott.ssa Laura Comollo

Visita il nostro reparto di erboristeria oppure contattaci per eventuali chiarimenti o per maggiori informazioni.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI, IL PRESENTE TESTO NON E' RIPRODUCIBILE SENZA ESPRESSA AUTORIZZAZIONE DI ERBORISTERIA COMO.