La tosse grassa è un sintomo legato a varie cause. Di solito la terapia è sintomatica. Scopri quali sono i rimedi naturali tosse grassa che potrebbero fare al caso tuo.

     


Il raffreddore comune si manifesta principalmente nelle stagioni freddo-umide e in occasione di bruschi cambiamenti di temperatura ed è caratterizzato da una elevata contagiosità; la sua trasmissione avviene per contatto diretto attraverso l’inalazione di particelle di saliva infetta eliminate da malati o portatori mediante colpi di tosse e starnuti. I più comuni sintomi del raffreddore sono: congestione nasale, starnuti, mal di gola, tosse, laringite, congestione bronchiale, mal di testa e a volte febbre. L’esordio è brusco, preceduto generalmente da un breve periodo di incubazione (1-4 giorni).

L’eziologia del raffreddore comune è virale nel 90% dei casi, mentre i batteri sono responsabili solo del 10% circa dei casi. Ecco cosa succede: l’agente eziologico (virus nel 90% dei casi) si impianta sulle mucose nasali e causa un’essudazione mucosa infiammatoria (ecco perchè la secrezione nasale inizialmente si presenta limpida e sierosa). L’iperemia infiammatoria, unitamente alla degenerazione necrotica delle cellule della mucosa nasale, facilita le eventuali infezioni batteriche con un richiamo in loco di granulociti neutrofili con conseguente essudazione purulenta (muco purulenta). Nel giro di pochi giorni tali lesioni scompaiono, grazie all’intervento dei processi riparativi locali, e il tessuto ritorna integro.

Tosse secca o grassa?

La tosse è un sintomo che rivela un’infiammazione a carico delle vie respiratorie e le cause della tosse possono essere diverse: un’infezione dell’apparato respiratorio, ma anche allergia, asma o danni provocati da fumo, smog. Il disturbo può essere dovuto anche a problemi cardiaci, nervosi, intestinali. La tosse si distingue in:

  • tosse secca quando non c’è escreato  o “muco” ma bruciore e irritazione della gola; di solito se la tosse è secca tra i rimedi naturali vi sono piante ricche di mucillagini ad azione demulcente, cioè che proteggono la mucosa e calmano l’irritazione (come ad esempio l’altea, che ha azione emolliente, antinfiammatoria e fluidificante);
  • tosse produttiva (o “tosse grassa“), cioè tosse con muco. Se l’escreato è chiaro e non vischioso, la tosse è tosse irritativa o da infezione virale; se è denso e colorato significa che c’è in corso anche un’infezione batterica. Di solito se si ha la la tosse grassa di solito si prediligono mucolitici ed espettoranti per facilitare l’eliminazione del muco.

Se la tosse invece è convulsiva è bene trattarla con sedativi.

Per la tosse grassa grazie agli ultimi studi, la fitoterapia italiana è andata oltre le classiche preparazioni, per agire non solo sui sintomi ma anche sulle cause: ecco le ultime novità!


Rimedi naturali tosse grassa, Adhatoda un mucolitico naturale efficace

Adathoda vasica (in inglese “Malabar nut”), della famiglia delle acantacee, è un arbusto perenne sempreverde autoctono di India e Sri Lanka (Pole 2006), alto circa 2 metri, con grosse foglie lanceolate che quando si seccano diventano bluastre. Il sapore è amaro, l’odore simile a quello del tè forte. Il fiore ha la forma della bocca del leone e può essere di color bianco o porpora.

Adathoda vasica

Foglie, radici, fiori, di adhatoda vasica sono ampiamente usati dalla medicina degli indigeni d’India e nella medicina ayurvedica da oltre 2000 anni come rimedi naturali tosse grassa, contro raffreddore, bronchite e asma, nonchè contro la tubercolosi (Indigenous Drugs Of India, di Chopra R N, I.C. Chopra; Singh et al. 2011; Caldecott, 2006). Tra i principi attivi più rilevanti vi sono differenti alcaloidi, tra cui vasicina, vasicinone, vasicinolo, l’acido adathodico e un olio essenziale espettorante e con attività antibatterica dimostrata efficace contro Micobatterium tuberculosis.

La scienza moderna ha riconosciuto ad Adathoda l’attività: broncodilatatrice, antiasmatica, ed è un vero e proprio mucolitico naturale. In particolare  Adathoda si rivela utile per la fluidità delle secrezioni bronchiali, soprattutto quando sono dense e vischiose (per questo è ottimo rimedio contro la tosse grassa!), facilitandone anche la loro eliminazione. Vasicina e vasicinone sono da tempo utilizzati per la sintesi della bromexina. La bromexina, espettorante nonchè principio attivo del farmaco Bisolvon è nota per le sue proprietà broncodilatatrici e di aumento dell’attività ciliare in modo da ridurre il muco: essa fluidifica il muco, lo scioglie e grazie all’aumento dell’attività ciliare lo elimina più facilmente.


Dall’Africa un antivirale naturale che guarì la tubercolosi: Pelargonium sidoides

Ricordiamoci che la tosse produttiva grassa molto spesso ha alla base una componente virale oltrechè batterica, quindi per combatterla non basta solo un mucolitico come Adathoda.

Pelargonium sidoides

Pelargonium Sidoides è una pianta semiarbustiva perenne che cresce solo ed esclusivamente in Sudafrica e le sue radici in decotto sono state utilizzate a lungo in Europa nella cura della tubercolosi polmonare fino all’avvento degli antitubercolotici di sintesi.

Pelargonium sidoides è un antibatterico naturale (Phytomedicine, 2007), antivirale naturale (Theisen e Muller, Antiviral Research 2012), ha attività secretomotoria ed espettorante (Neugebauer et al., Phytomedicine 2005). In Germania Pelargonium Sidoides è iscritto nella Rote liste come farmaco per il trattamento della bronchite cronica e dal 1957 è utilizzato, dopo il primo anno di vita, come farmaco registrato indicato per il trattamento delle vie aeree.


Rimedi naturali tosse grassa

Per facilitare l’espettorazione ed eliminare quindi il muco in eccesso, i rimedi naturali tosse grassa sono l’impiego di piante atte a fluidificare le secrezioni catarrali (altea, malva, piantaggine, verbasco, viola odorata…) e che presentano anche un’importante azione antisettica (timo, cetraria islandica..), antinfiammatoria (elicriso, eucalipto..), antispasmodica (edera..).

C’è da poco in commercio un integratore in bustine brevettato dai fitopreparatori italiani con cui Erboristeria Como collabora, da assumersi in acqua calda come se fosse una semplice tisana, che contiene sia l’estratto titolato di Adhatoda sia di Pelargonium sidoides per combattere non solo i sintomi della tosse grassa, ma anche le cause. Inoltre l’azione mucolitica di Adhatoda non ha gli effetti collaterali dell’N-acetilcisteina (che ha qualche effetto collaterale e non va utilizzata in allattamento, in gravidanza, sotto i 2 anni di età!). Questo integratore è utile anche per i fumatori con tosse molto produttiva. Se ti può interessare questo prodotto lo trovi qui. Se hai anche bisogno di un decongestionante naso lo trovi qui.

Dott.ssa Laura Comollo


Per qualsiasi chiarimento o per maggiori informazioni Contattaci.

Seguici sui nostri canali Facebook Instagram

TUTTI I DIRITTI RISERVATI, IL PRESENTE TESTO NON E’ RIPRODUCIBILE SENZA ESPRESSA AUTORIZZAZIONE DI ERBORISTERIACOMO.IT


Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull’uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico. 


Bibliografia:
  • Herbs and Natural Supplements, Volume 2: An Evidence-Based Guide, Volume 2- Di Lesley Braun, Marc Cohen
  • Manuale di Ayurveda- Di Bhagwan Dash, Manfred Junius
  • Indigenous Drugs Of India – Di Chopra R N, I.C. Chopra